Naturalmente     ...  fotografia!

          Home Page |  Gallerie | Bio |  Attrezzatura |I miei ospiti | Le copertine | Articoli | NaturalLink | Contatti

La mia attrezzatura

Comincio con un proverbio  "Ci cammina llicca ci staje a casa sicca"; fa parte della "mia attrezzatura"...mentale.

Il proverbio salentino, di origine contadina, significa che chi esce e si da da fare rimedia sempre qualcosa  e chi rimane fermo a casa  no e "secca"; certamente non è stato pensato da un fotografo naturalista ... ma è applicabile alla grande; infatti se piove, le previsioni dicono che sarà brutto,  forse non incontrerò un bel soggetto od un bel panorama e non scenderò nemmeno dalla macchina; ma a casa il "forse" diventa un "certamente": quindi  esco comunque!

Altro attrezzo importante "la sveglia"; caricata (si fa per dire perchè uso un telefonino) per l'ora  che mi consente di essere dove voglio al primissimo albeggiare!

Ai piedi metto degli scarponcini Tecnica Starcross GTX; al commesso che me li consigliò la mia perenne gratitudine!

L'abbigliamento che uso è "consono al maltrattamento" ed è  normalmente verde mimetico; non ho avuto mai necessità di indumenti per situazioni "estreme"; curo comunque questo aspetto, sia quando è freddo che quando è caldo,  più di quanto appaia "dall'estetica risultante" e dalle "griffe" assenti!

Se non avessi quanto sopra  quanto segue sarebbe probabilmente inutile (almeno per foto di natura).

Circa 25 anni fa, a causa del furto della mia prima reflex, una Minolta SRT 100x,  comprai una Nikon FE (che ho ancora),   da allora, nonostante il passaggio al digitale, anche per via degli obiettivi man mano acquistati, ho scelto sempre ed ancora Nikon.

Sono arrivato   alla Nikon D300s (giunta in febbraio 2011 a far parte della mia attrezzatura)  provenendo dall'uso delle precedenti  Nikon D300, D200 e Nikon D50 (tutte formato APS-C).

 L'ottica che sto usando di più è il: Nikkor 300 AF-S IF ED F/4.

La uso con il  Teleconverter: Nikkor AF-S TC-17EII.

Ottengo così  un'ottica di 510 mm F6.7.

Questa accoppiata è quella che sposa meglio al momento la qualità dei risultati che cercavo con quello che volevo spendere per praticare la fotografia (come amatore e non come professionista).

   

foto A.Borriello 

Credo che l'importante sia conoscere bene l'attrezzatura di cui disponiamo; per questo, solo quando ho "incontrato" i limiti della Nikon D50, il ritardo allo scatto e le performance dell'autofocus, sono passato alla Nikon D200; alla D300 invece, lo ammetto, sono passato sia per le aspettative relative al miglior AF ed al miglior contenimento del rumore digitale ad alti ISO sia, non so in che misura, per "farmi un regalo".... che ogni tanto non ci sta male! Poi, invogliato dalla promozione NITAL che "omaggiava di un flash SB900 l'acquirente di una D300s sono arrivato a questo corpo macchina.

Per  la macro  uso un obiettivo dedicato: il Sigma 180 F3,5 HSM DG.

Quando è possibile uso il cavalletto Manfrotto 055 XPROB con una testa a sfera  Manfrotto 488RC2.

 Per il trasporto dell'attrezzatura uso uno  zaino Tamrac Expedition 5.

Nelle gallerie sono indicati normalmente i dati di scatto (fotocamera, focale, ...), se vi interessano ulteriori dettagli  chiedete pure che cercherò di  rispondere  via mail!

          Home Page |  Gallerie | Bio |  I miei ospiti  |I miei ospiti | Le copertine | Articoli | NaturalLink | Contatti